I progetti e le reti

La politica di riconciliazione: guarire e costruire Kenya

Il MAGIS (Movimento ed Azione dei Gesuiti Italiani per lo Sviluppo) è un’organizzazione non governativa, senza fini di lucro, costituita nel 1988.

La Fondazione MAGIS svolge attività di cooperazione in favore dei paesi del Sud del mondo, per la promozione della giustizia e del dialogo interculturale e interreligioso. Realizza programmi di sviluppo umano, sociale, culturale, socio-economico con interventi particolarmente attenti all'aspetto formativo e alla partecipazione della popolazione locale.

La strategia attuale del MAGIS mette al centro l’educazione e la formazione a tutti i livelli, al fine di promuovere le nuove generazioni sostenendo l’empowerment delle risorse umane e sociali che i cittadini dei paesi partner possano mettere a servizio del proprio sviluppo.

La Fondazione MAGIS è accreditata presso la Commissione Europea e dotata d'iscrizione al PADOR, per l’accesso ai bandi della DG EuropeAid.

Fa parte della Rete Xavier, rete europea di Ong operanti nel campo della cooperazione internazionale legate alla Compagnia di Gesù e aderisce al Jesuit Social Network, la rete delle opere sociali dei Gesuiti in Italia, col quale collabora nell’ambito di attività di Educazione allo Sviluppo.

È membro della Coalizione per la Campagna Globale per l’Educazione. La Global Campaign for Education (GCE, http://www.campaignforeducation.org/) è nata nel 1999 come movimento composto da associazioni della società civile, educatori, insegnanti, Ong e sindacati con l’obiettivo di mobilitare idee e risorse al fine di raggiungere gli obiettivi dell’Education for All concordati al Forum Mondiale di Dakar sull'Educazione dell'aprile 2000, ed incentivare i finanziamenti all’educazione a livello internazionale. Dalla fine del 2008 un gruppo di organizzazioni ha costituito la piattaforma della coalizione in Italia, la Campagna Globale per l’Educazione (CGE-IT, http://www.cge-italia.org/). 

Come MAGIS ci siamo impegnati a valorizzare risorse, sostenere capacità, rafforzare istituzioni promuovendo formazione generale e specifica in modo tale che la sostenibilità si fondi sull’impegno delle forze locali. 

È in questa linea che si è concretizzata la nostra missione in Corno d’Africa, prima nel sostenere le comunità locali a superare la carestia dell’estate 2011 e poi nell’aiutare l’Hakimani Centre a realizzare un passo di più nel lungo cammino di riconciliazione in Kenya. L’Hakimani Centre, infatti, come espressione dell’impegno civile della Compagnia di Gesù in Africa Orientale, si dedica alla formazione delle comunità più emarginate a Nairobi e nel nord est del Kenya attraverso dei corsi di empowerment in cui le comunità vengono incoraggiate a un utilizzo più consapevole delle loro risorse e dei loro diritti costituzionali. La loro proposta di formazione civica mira inoltre a prevenire le violenze interetniche, attraverso anche l’utilizzo di mezzi di comunicazione come un serial televisivo scritto e diretto da Elias Mokua, direttore del Centro. 

La formazione che intendiamo perseguire, ovunque interveniamo, ha come scopo non solo quello di entrare in sinergia con le grandi risorse educative già messe in moto nei collegi e nei centri sociali locali, ma anche quello di arrivare a formare una leadership capace di mettersi al servizio del bene comune.

Gallery fotografica